Utente:Nick/Scritti politici/Chiamiamoci per nome

Da FSUG Padova - Wiki pages.

Liberatoria

Questa è una pagina personale, rispecchia le idee dell'autore e non necessariamente quelle del gruppo. Chi ha delle opinioni in merito ha la possibilità di aggiungere un proprio link in fondo alla pagina.

Associazione sì, Associazione no (project vs society)

Da sempre, da quando bazzico il PLUTO - cioè dal 1994 circa e con più continuità dal 1996 - ho sempre sentito dire dai più vecchi - Davide Barbieri (paci), Giuseppe Zanetti (beppe), Eugenia Franzoni (eugy) etc. - che l'opportunità di strutturarsi o meno in un'associazione è sempre stata dibattuta fin dalle origini (che risalgono alla fine del 1992 circa), ad esempio per le necessità di fatturazione collegate all'organizzione dei PLUTO Meeting, etc.

Fin dai primi giorni, però, la scelta del PLUTO si consolidò nella direzione di non strutturarsi in associazione e quindi di appoggiarsi a organizzazioni già esistenti (LUG, associazioni, aziende) che erano disposte a fornire il servizio e il motivo di fondo era sempre lo stesso: sostanzialmente non si voleva "imbrigliare" il PLUTO in una struttura associativa per la quale fosse necessaria una tessera o un'iscrizione oltre alla semplice adesione morale, e quindi per lasciarlo vivere, come un Project a libera adesione (es. libero come il GNU Project, come il Progetto Debian, etc., con tutto il rispetto per le dimensioni e l'importanza) piuttosto che dargli una struttura di Society (come può essere Free Software Foundation o Software in the Public Interest oppure ILS in Italia, etc.).

Ovviamente questo vale per il PLUTO; ciò non vieta ai LUG, ai gruppi locali che si riconoscono più nella struttura di una society piuttosto che in quella di un project di organizzarsi e registrare un'associazione.

In base a queste considerazioni e alla linea storica descritta e con la quale mi sono sempre trovato in sintonia, io ho sempre sostenuto, fin da quando ci fu offerta la sede presso l'Ex Macello di Padova, tra il 2000 e il 2001, che se mai avessimo ritenuto opportuno creare un'associazione a supporto delle attività del nostro LUG avremmo dovuto utilizzare un nome che non avesse avuto niente a che fare con il nome PLUTO, quindi che non avremmo mai dovuto inserire questo nella ragione sociale di una associazione, per non appropriarcene, per meglio consentire al PLUTO, che a quel tempo era già una realtà (ultra)nazionale che contava più di mille tra soci e simpatizzanti, di vivere la sua vita, di restare ed evolversi come un progetto indipendente e a libera adesione quale esso è, come specificato sopra, nel quale tutti devono potersi riconoscere, nessuno con più "diritti" o "titoli" particolari più di altri.

Perché registrare la ragione sociale Free Software Users Group Padova

Innanzitutto ricordo che a metà circa del 2001 decidemmo di modificare la nostra natura "dichiarata" di LUG: da Linux User Group decidemmo di definirci Free Software Users Group, per rimarcare il fatto che supportiamo tutto il Software Libero in quanto tale, non solo il kernel di Linux e che il software non libero non ci piace.

Liberi tutti!

FSUG Padova è un nome tutto nostro, del gruppo di persone che frequentano l'Ex Macello, siano o non siano membri o sostenitori del PLUTO.

Non coinvolge necessariamente nessun altro contesto diverso da questo quindi è l'ideale per offrire rappresentanza a tutti quanti desiderano riconoscersi con esso e al contempo per tutti quanti non desiderano necessariamente riconoscersi in qualcosa che abbia a che fare con il PLUTO. In particolare si propone di supportare per eccellenza il PLUTO e qualsiasi altro progetto meritevole ma non pretende di rappresentare tutti i padovani che si riconoscono nel PLUTO. Insomma, lascia liberi tutti di fare le scelte individuali che preferiscono, dentro o fuori il PLUTO.

E' un nome nel quale tutti, se vogliono, vecchi e giovani, si possono riconoscere.

Abbiamo iniziato ad utilizzarlo sul web tra il 2001 e il 2002 e quindi, nel novembre 2003, la cosa fu discussa anche in due riunioni, a proposito del nome per una possibile associazione formale a supporto del lavoro del gruppo: nella prima, alla quale erano presenti sette persone tra cui il coordinatore nazionale del PLUTO tuttora in carica Simone Stevanin, si espresse un parere unanime per l'adozione di FSUG Padova per un'eventuale associazione, e quindi il mantenimento in affiancamento all'altro, sempre se non si fosse resa necessaria anche una sostituzione di quest'ultimo. Della seconda non esiste un verbale ma a memoria ricordo che alcune persone minimizzavano il problema dei conflitti con il PLUTO, se avessimo voluto mantenere solo il nome PLUTO Padova. Non eliminammo quindi il nome PLUTO Padova e continuai ad utilizzare anche FSUG Padova in tutto il sito web soprattutto in concomitanza di un significato di rappresentanza formale per il gruppo (es. il trattamento dei dati personali dei partecipanti agli eventi) così registrai anche il nuovo dominio fsugpadova.org, lasciando all'altro nome sempre più il ruolo dell'identificazione del progetto, cioè dei nostri scopi (cfr. la homepage).

Rappresentanza formale

Il nome FSUG Padova è già stato utilizzato per richiedere il patrocinio del Comune di Padova e la Grande Sala dell'Ex Macello in due occasioni (Linux Day 2004 e il prossimo Linux Day 2006) e in entrambi i casi il patrocinio è stato ottenuto.

E' già stato utilizzato per registrare il gruppo presso i vari portali, italiani e internazionali, con il dominio fsugpadova.org.

E' stato utilizzato nell'ultimo Linux Day per indicare il titolare del trattamento dei dati dei partecipanti che si iscrivono al Linux Day.

Questo nome insomma ha già assunto una funzione di rappresentanza anche formale per una realtà di appassionati di Software Libero che si incontrano all'Ex Macello.

Largo ai giovani e... la nostra storia

La storia del gruppo è importante ma non deve pesare come una cappa sui nuovi. In particolare, i ricordi personali di qualcuno di noi più vecchi sono bagagli storici ma non devono essere di ostacolo per l'autodeterminazione che io auspico che questo gruppo, i giovani in particolare, voglia perseguire per il futuro.

L'adesione al PLUTO deve essere una scelta individuale e consapevole, indipendente dall'adesione della persona all'Associazione (se poi questa facilita quella, tanto meglio!) e dall'adesione morale dell'Associazione stessa ai principi ispiratori del PLUTO.

Una ragione sociale senza la parola PLUTO non puo' che favorire questo autonomia e questa consapevolezza.

NB: la storia del PLUTO resta tutta ma parte dal 1992 al DEI, non dal 2001 al Macello: nessuno di quanti hanno frequentato o frequentano ora il Macello - al contrario di quanto io stessi scrissi, sbagliando, nell'homepage di www.{fsugpadova,plutopadova}.org qualche anno fa e che solo di recente ho rimosso (cfr. Genesi, usi ed abusi dell'espressione "PLUTO Padova") - ha fondato né ha avuto parte nelle vicende del primo nucleo di PLUTO del DEI, quando era ancora solo il LUG di Padova (credo il primo in Italia) né ha preso parte alle vicende del PLUTO quando esso divenne un progetto nazionale - a meno che beppe e paci non comincino a passare di qua con più assiduità:)

Ricordo come fosse ieri i PLUTO Meeting a cui ho partecipato, quello che ho contribuito ad organizzare, gli avvenimenti più recenti, i Linux Day e i Webb.it... Tutti questi eventi tutti hanno la loro dignità e io sono certo che con qualsiasi altro nome li avessimo fatti sarebbero venuti ugualmente bene: questi eventi li hanno fatti così bene le persone che li hanno fatti, non il nome che usavamo.

Lo spirito del PLUTO è sempre a nostra disposizione, lavorando nel PLUTO e per il PLUTO, quel PLUTO: se riteniamo possa essere utile possiamo chiedere il patrocinio, quando se ne presenta l'occasione e quindi anche utilizzando le insegne del PLUTO nella misura in cui, come FSUG o come singoli, diamo supporto fattivo ad un progetto nazionale e ci sia l'accordo con il PLUTO stesso.

Lo Statuto proposto per l'Associazione FSUG Padova

Lo Statuto che abbiamo proposto quest'anno Berton, Bettio, Urbani, Zamprogno ed io per l'Associazione FSUG Padova è uno statuto leggero classico di una Associazione di Promozione Sociale: a mio parere la parte più importante sono le Finalità e la sovranità totale all'Assemblea dei Soci.

Perché non registrare la ragione sociale Free Software Users Group PLUTO Padova

Il bene del PLUTO

Io concordo con quanti sostengono che dovrebbe essere tutto il PLUTO a decidere se utilizzare il suo nome in una ragione sociale (cfr. Associazione sì, Associazione no (project vs society)). E' ovvio che non è una questione legale: dal punto di vista legale, se PLUTO non è un marchio registrato è ovvio che chiunque puo' utilizzarlo in una ragione sociale; ma un conto è che lo facciano ad esempio un'associazione cinofila, o astrofila, che con il nostro PLUTO non hanno niente a che fare, altro è se lo fa un gruppo che con la parola PLUTO fa riferimento proprio a quel PLUTO: in questo secondo caso farebbe male a farlo, secondo me, se nel contesto dello stesso PLUTO non c'è un pieno accordo in questo senso.

Non abbiamo bisogno di creare un altro PLUTO

Se il PLUTO è il PLUTO allora è cosa sacrosanta, per chi è ispirato agli stessi ideali, concentrare tutti gli sforzi nello stesso project, secondo il più autentico spirito del PLUTO - scelta che venne confermata nella decisione di chiudere le Sezioni, intorno al 1997/98. Ora quindi, secondo me sarebbe controindicato formalizzare addirittura tramite una ragione sociale un altro "piccolo PLUTO" (o anche più grande) locale perché sarebbe come riaprire una sezione locale, o peggio, come creare un altro PLUTO a sè stante, ispirantesi agli stessi principi dell'altro ma da esso staccato e indipendente: questa operazione ha la potenzialità di sottrarre persone, idee e impegno e quindi frutti al contesto nazionale perché, "dato che ho 'il mio PLUTO' qui, mi impegno qui e ho già fatto quel che dovevo"... più o meno.

Oltre a ciò, un "altro PLUTO" locale può portare a sentimenti e fenomeni di 'rivalità' con il contesto nazionale che possono portare solo ulteriore decremento alla produttività e alla visibilità del PLUTO stesso.

Infine penso che mai vorremmo, tutti, proprio per il bene del PLUTO, rivedere una discussione su un'altra chiusura delle Sezioni, in un contesto ancora meno legato...

Vedi anche il paragrafo Lo Statuto proposto per l'Associazione FSUG PLUTO Padova sotto.

Vogliamo poter essere anche altro

Avere un nome totalmente slegato da quello di altri gruppi, anche importanti, secondo me ci mette nella condizione migliore di operare in completa autonomia, di aderire sempre e comunque a ciò in cui crediamo ma anche di fare altro, anche qualcosa di totalmente nuovo e nostro.

L'espressione "PLUTO Padova" è stata fondata su inesattezze

Ed è sempre stata origine di confusione. L'espressione PLUTO Padova è stata giustificata nel tempo con una serie di inesattezze, tutte più o meno apparse in homepage e tutte progressivamente eliminate e ora è solo l'uso che ancora se ne fa a tenerla in vita: meglio non fondare un'associazione su questi presupposti, viste anche le conseguenze (cfr. Genesi, usi ed abusi dell'espressione "PLUTO Padova").

Lo Statuto proposto per l'Associazione FSUG PLUTO Padova

Lo Statuto iniziato l'anno scorso da Luzi, Malvestio, Masiero, Medici, Chiara Paci, Scutari per una Associazione 'FSUG PLUTO Padova' ricalca, per precisa e dichiarata volontà dei suoi estensori, quella che potrebbe essere la policy tuttora in uso nel PLUTO per la gestione dei progetti, con qualche differenza ma sostanzialmente sembra del tutto ispirata a quella. Personalmente, come ho già detto anche di persona, ritengo che mescolare le due cose possa nascondere qualche rischio, cioè che inserire nello Statuto di una associazione (society, cfr. sezione 2) elementi caratterizzanti di quello che invece è un project come il PLUTO, che è stato pensato per altri scopi, possa essere pericoloso; in particolare mi pare troppo vincolante inserire la gestione dei progetti direttamente nello Statuto, secondo me potrebbe essere condotta in modo efficiente tramite un Regolamento interno.

Da una lettura sommaria, peraltro, mi è sembrato di intravedere anche elementi di possibile semplificazione rispetto a quello che abbiamo scritto noi ma devo ancora finire di leggerlo.

E' evidente che alcuni elementi di questo Statuto - di entrambi gli Statuti - non dipendono dai nomi che si vuole dare alle Associazioni per cui sono stati pensati, anche se questi possono chiaramente ispirare quelli e anche tutta un'idea di fondo, come in questo caso.

Una cosa mi pare molto probabile in ogni caso, cioè che questo Statuto potrebbe essere utilizzato (anche) proprio per scrivere un regolamento interno del PLUTO...

Ubuntu!

Siamo in tanti! :] Alcuni di noi hanno sentimenti di identità e appartenenza e citano ricordi collegati al nome "PLUTO Padova": io ho grande stima e rispetto per queste persone e per questi sentimenti, che anch'io ho condiviso, ci mancherebbe altro. Pero' mi trovo a fare i conti anche con i miei sentimenti, e con quelli di altre persone ancora: ogni volta che abbiamo utilizzato quel nome per organizzare un evento, o sul web, su uno striscione, etc. mi sono sempre sentito a disagio, non ho mai vissuto quegli eventi al 100% perché sentivo che qualcosa non andava per il verso giusto, mi pareva che ci fossimo appropriati - in buona fede ovviamente! - di qualcosa che non apparteneva solo a noi, specie quando il contesto era nazionale, e ogni volta che ne ho avuto l'occasione l'ho detto e ho cercato di spiegare perché la situazione non era quella ideale, come sto facendo adesso. Peraltro resto convinto che quegli eventi li avremmo organizzati altrettanto bene (per me forse anche meglio) con qualsiasi nome avessimo voluto chiamarci.

Genesi, usi ed abusi dell'espressione "PLUTO Padova"

Alle persone che venivano all'Ex Macello e pensavano, giustamente, di trovarvi persone che partecipavano alla vita del PLUTO ho sempre ricordato che IL PLUTO era quello che si trovava su http://www.pluto.linux.it, ora su http://www.pluto.it, e che la sede dell'Ex Macello era una sorta di base operativa che ci era stata gentilmente offerta ma che non era IL PLUTO: per trovare IL PLUTO bisognava visitare i link suddetti e magari, partecipare ai suoi progetti... :)

Alle persone che venivano all'Ex Macello e non sapevano cosa fosse il PLUTO cercavo comunque di dire le stesse cose.

In entrambi i casi quindi dicevo alle persone che non era del tutto corretto dire "IL PLUTO" per indicare quella sede, dato che il PLUTO è sparso in tutta Italia e che ha un suo sito; sarebbe stato più corretto dire "LUG Padova" e utilizzai anche, informalmente, PLUTO Padova, per distinguere la sede fisica di Padova, per fare capire che non era solo quello IL PLUTO, ma questa scelta non fu felice. Sottolineo il termine informalmente perché ricordo che si sta parlando del nome da inserire nella ragione sociale di un'associazione da registrare: una cosa è utilizzare l'espressione "PLUTO Padova" colloquialmente, per fare riferimento al gruppo PLUTO di Padova, anche se ritengo che sarebbe comunque meglio smettere di fare anche questo, per i motivi che esporrò; altra cosa sarebbe invece utilizzare l'espressione "PLUTO Padova" in una ragione sociale, che è la cosa che ritengo del tutto da evitare, per quanto scritto in Associazione sì, Associazione no (project vs society) e per il resto che segue.

L'errore più grande che ho fatto è stato registrare il dominio plutopadova.org, nel 2001, invece che, chesso', un generico lugpadova.org, in base all'altro nome con cui facevamo riferimento a noi stessi, più tardi evoluto in FSUG Padova. Registrai quel dominio e vi portai una mia rielaborazione, abbastanza scorretta, di quanto era disponibile a quel tempo sulle pagine del DEI della vecchia sezione PLUTO di Padova, che prima del mio intervento erano ferme al 1997 ma che io già mi ero inventato di modificare per inserire anche lì, oltre che sul sito del PLUTO, la notizia del PLUTO Meeting 1999 che doveva svolgersi a Padova: quelle pagine ora dovrebbero essere disponibili nell'archivio nella versione del 1997 da me modificata nel 1999.

Sapevo che le Sezioni del PLUTO erano state chiuse quindi cercai una giustificazione per l'utilizzo dell'espressione "PLUTO Padova" ma non la trovavo, perché non ce n'era una se non voler mantenere alta l'attenzione verso il PLUTO delle persone che incontravo. Quindi mi arrabattai a scrivere diverse informazioni, nel tempo, ma tutte piuttosto scorrette quindi le eliminai una dopo l'altra lasciando soltanto quella che ancora si legge nella homepage di questo sito, cioè che usiamo quest'espressione per indicare la nostra adesione al PLUTO Project, ma nemmeno questa avrebbe ragion d'essere: si puo' aderire lo stesso al PLUTO senza avere PLUTO nel nome.

Mi sono reso conto che lo stesso problema di mantenere un legame morale e affettivo con il PLUTO lo hanno avuto anche altri gruppi in Italia e, col senno di poi, ho concluso che forse avremmo avuto molti meno problemi e confusione se avessimo affrontato subito la cosa come ha fatto ad esempio il LUG di Firenze, che ha messo dei richiami nel suo Contratto Sociale.

Ora tutte le affermazioni che avevo scritto in homepage per giustificare l'utilizzo di quell'espressione ("...ricordiamo nel nome le nostre origini" oppure "Questo gruppo è la riedizione a partire dal 1999 del gruppo da cui il PLUTO si originò" e altre cose del genere) si sono rivelate, subito o col passar del tempo, inesatte, non fondate e fonte di disinformazione quindi una dopo l'altra sono state rimosse. L'espressione "PLUTO Padova" non ha più un fondamento deontologico né altro la giustifica se non l'abitudine all'uso e pertanto, vista anche la confusione di cui è stata causa principalmente per il fatto che il PLUTO è nato a Padova secondo me dovrebbe essere progressivamente abbandonata e non più utilizzata se non per motivi di documentazione storica. Ma questa è solamente la mia opinione, ho rispetto per i sentimenti e le opinioni altrui.

Altre opinioni

Potete trovare altre opinioni su quanto espresso seguendo questi link:

Andrea Brugiolo 13:09, 23 Ott 2006 (CEST)